Come Costruire un Utile Attrezzo per Realizzare Piani di Assi

Nel fare un piano di tavole giuntate a filo il problema più duro da risolvere è quello di tenerle contemporaneamente strette l’una all’altra e ben in piano. I morsetti illustrati che, per quanto ci consta, da noi non si trovano, risolvono il problema. Costruirseli non è molto difficile, purché si disponga di una buona morsa e ci si arrangi nei lavori di meccanica. Vediamo insieme come fare.

Occorrente
Tubi quadri (ferro o alluminio) sezione
Ferro tondo 0 20 mm
Una barra filettata MIO o MI2
Viti e dadi o perni con anello di fermo

Pieghiamo il ferro piatto facendo due staffe ad U con la gola di 20 mm e le ali lunghe 100 mm. In ogni ala della staffa eseguiamo due fori: uno quasi all’estremità ed uno a circa 40 mm dal primo. Tagliamo il ferro tondo a 20 mm di lunghezza, lo attraversiamo con un foro filettato come la barra e nelle due basi apriamo un foro filettato M6x8 mm per due viti con cui lo chiudiamo dentro la staffa.

Come secondo passo, nel foro filettato avvitiamo la barra; ad un capo vi blocchiamo un’impugnatura ed all’altro incastriamo, solidamente ma folle, il pezzo di tubo quadro venti x venti mm(20×20 mm). A questo punto incernieriamo la staffa, con attenzione, su uno dei due tubi quadri grossi.

L’altra staffa, priva di barra filettata, la incardiniamo all’altro estremo del tubo che si monta su due piedini (di ferro o di legno) che lo stabilizzino. Ad un capo dell’altro tubo fissiamo un riscontro in grado di impegnarsi nella staffa semplice (un bulloncino TE M4x30 mm con dado, inserito di traverso) ed il morsetto è pronto.