Come Preparare le Tagliatelle Burro e Salvia

Di solito si fa parecchia differenza tra la pasta fresca e quella invece secca poichè quella fresca non può essere cotta al dente, ma per questa ricetta potrete usare entrambi i tipi di pasta indifferentemente e potete anche usare qualsiasi altro tipo di pasta.

Occorrente
400g di fettuccine
40g di burro
8 foglie di salvia
Parmigiano
Sale

La pasta al burro e salvia è un piatto non troppo pesante, anzi. Va preparato in due momenti quasi contemporanei: la cottura della pasta e la preparazione della salsa di condimento. Per prima cosa quindi mettete bollire parecchia acqua e salate con del sale grosso. Quando l’acqua bolle aggiungete la pasta.

Nel frattempo che la pasta è in pentola a cuocere potrete occuparvi della salsa. Dovrete far sciogliere in una padella del burro o anche dell’olio d’oliva va bene e aggiungete nella padella le otto foglie di salvia in maniera tale da farle rosolare bene. Mi raccomando la rosolatura dovrà avvenire a fuoco lento così avrete il tempo di controllare anche la pasta.

Quando la pasta è cotta, potrete scolarla e aggiungerla nella padella al condimento. Tenendo la fiamma molto bassa potrete mescolare bene la pasta con il condimento. Quando pensate di aver ottenuto un risultato soddisfacente, preparate i piatti e ricordate di aggiungere il parmigiano grattugiato per dare un tocco di sapore in più.