Come si Gioca a Tiro alla Fune

Volete organizzare anche voi un campionato e stabilire chi di voi è il più forte? Eccovi qui accontentati.. formate le squadre e iniziate a giocare.

Prima di tutto bisogna formare due squadre, in modo che abbiano lo stesso numero di giocatori e che non ci siano troppe differenze tra le due composizioni (evitate dunque di mettere nella stessa squadra i giocatori più forti e robusti). Con il gessetto tracciate sul campo una riga, che non dovrà mai essere oltrepassata.

Le due squadre devono impugnare bene la corda e tirare per spostare la squadra avversaria fin oltre la riga tracciata a terra precedentemente. Si raccomanda di impugnare bene la corda con entrambe le mani e vi conviene tenere i piedi saldi, posizionate le gambe divaricate, per avere un solido appoggio.

Se vi trovate con solo due giocatori. Prendete una fune di circa 1,5 m e due aste di legno di circa 30 cm. Se volete potete decorare le aste con colori e pennelli oppure con nastro adesivo. Fate poi passare la corda intorno ai manici, lasciando 50 cm tra i manici e legate il tutto in maniera forte. A questo punto i giocatori possono sedersi a gambe stese uno di fronte all’altro, coi piedi che si toccano. Al via, tutti e due devono tirare, cercando di sbilanciare l’avversario.