Quali Residenze Reali Visitare a Londra – Consigli Utili

La splendida città di Londra è piena di contraddizioni infatti anche se a Westminister siede un governo eletto democraticamente in cui il ruolo dei sovrano e più che altro formale la loro presenza è molto sentita. La città è costellata di simboli soprattutto antichi di questa istituzione, un viaggio nella capitale, dunque, non può prescindere da una visita alle residenze e i palazzi più interessanti.

Sicuramente il primo e più importante Palazzo da visitare è il Buckingham Palace, la residenza principale della regina, situato nella zona di Westminister (fermata metropolitana Victoria, St. James Park oppure Green Park). Programma la tua visita in modo da trovarti lì quando si effettua il cambio di guardia, sempre molto suggestivo.

Molto bella è anche la Banquiting House, una sfarzosissima sala reale, poco distante dal Parlamento (fermata metropolitana Westminister, Charing Cross oppure Embankment). Degno di nota è anche il Kensington Palace, situato nell’omonimo quartiere (fermata metropolitana High Street Kensington), che si presenta con una splendida facciata in mattoni rossi ed una bellissima cancellata.

Da non perdere è anche il complesso fortificato medievale, noto come Torre di Londra, nella zona est (fermata metropolitana Tower Hill) che si presenta come un piccolo villaggio. Splendido è l’Hampton Court Palace che si trova nel West London (treno o metropolitana per Richmond e poi con bus n. 65 oppure n. 71). Esso è davvero enorme e per visitarlo si richiedono almeno tre ore.